Il topo di città e il topo di campagna

Nuovo prodotto

Come nella favola di Esopo, un elogio alla vita di campagna e alla vita di città, così vicine così lontane...

Maggiori dettagli

10 Articoli

240,00 €

Dettagli

Durata tour 8 h - partenza tour ore 9:30

● Trasferimento in auto/minivan dall'Hotel/B&B a Coenzo di Sorbolo. Mattinata dedicata alla visita guidata al Museo “Casa delle Contadinerie”, una casa dove ritrovare esperienze comuni e ricordi e dove le giovani generazioni potranno riscoprire le tradizioni dei loro nonni. Il museo conserva vario materiale etnografico che testimonia la vita della gente della bassa parmense tra fine 800 e inizi 900. Al termine della visita al Museo, incontro con Carla Campanini. Tra le prime a sperimentare e trasformare la lana di pecora cornigliese, Carla
realizza manufatti dando valore a un prodotto considerato di scarto che invece porta con se una storia millenaria fatta di fatica, ritualità e antichi saperi. La lana viene tinta con colori naturali recuperati in loco utilizzando, ad esempio, foglie di vite, vino di uva termarina o di lambrusco, ricci di castagno, melo cotogno e cocciniglia.

● Pranzo alla Trattoria “Sorelle Picchi” a base di: tagliere di salumi “L’Oro di Parma” con francobolli di torta fritta, tris di tortelli (erbette, zucca, verdi) o, in alternativa, risotto alla Giuseppe Verdi, guancialino al lambrusco con contorno di patate arrosto, sorbetto di frutta, caffè e bevande.

● Nel pomeriggio, visita guidata “Il Romanico a Parma”: Piazza Grande, Piazza Duomo (Cattedrale, Battistero, Episcopio, Museo Diocesano), San Giovanni Evangelista con l’annesso Monastero Benedettino, San Francesco del Prato.

● Al termine, rientro in Hotel/B&B.